Elenco delle certificazioni ISO disponibili

Questi certificati sono accreditati e riconosciuti su tutti i mercati, grazie ai nostri Auditor con il mutuo accreditamento internazionale IMAB.

Il nostro modello di business consente di garantire i prezzi più bassi del mercato.

Scegli la certificazione iso, premi sul pulsante e ricevi tutte le informazioni per ottenerlo in breve tempo.

Pacchetto Offerta:
ISO 9001 + ISO 14001 + ISO 45001

ACQUISTA LE TRE CERTIFICAZIONI INSIEME PER RISPARMIARE!

ISO 9001 – Sistema di gestione per la qualità

ISO 14001 – Sistemi di gestione ambientale

Certificazione OHSAS 18001 / ISO 45001

Costi accessori:

€650.00 – prima revisione annuale tre certificati
€650.00 – seconda revisione annuale tre certificati

(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento e fatturati a parte)

Loghi delle certificazioni 9001 e 45001.

Pacchetto Offerta

ISO 9001 + ISO 45001

ACQUISTA LE DUE CERTIFICAZIONI PER RISPARMIARE!

ISO 9001 – Sistema di gestione per la qualità

Certificazione OHSAS 18001 / ISO 45001

Costi Accessori futuri:

€480.00 – prima revisione annuale due certificati
€480.00 – seconda revisione annuale due certificati

(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento)

Loghi dei certificati 14001, 9001 e 45001.

ISO 45001

Certificazione OHSAS 18001

La certificazione di conformità alle norma ISO 45001 per fornire alle organizzazioni i fondamenti per un efficace sistema di gestione salute e sicurezza sul luogo di lavoro.

L’implementazione di un sistema di gestione per la salute e sicurezza sul luogo di lavoro, consente alle organizzazioni di:

  • valutare, prevenire e ridurre i rischi connessi alla salute e sicurezza dell’attività lavorativa;
  • migliorare la qualità della vita delle risorse umane, conciliando sviluppo, produttività e motivazione del personale;
  • creare valore aggiunto per la valutazione patrimoniale delle organizzazioni.

Dettagli del servizio

I sistemi di gestione BS OHSAS 18001 e ISO 45001 sono integrabili con i principali sistemi di gestione aziendali, quali ISO 9001 e ISO 14001, nonché al Modello di Gestione Organizzazione e Controllo (D.Lgs. 231/2001) eventualmente adottato da un’organizzazione.

Le imprese che non si sono ancora dotate di un sistema di gestione per la salute e sicurezza possono beneficiare di un servizio autonomo e indipendente, per misurare quanto ancora necessita al fine di risultare in linea con le prescrizioni dello standard prescelto e ottenerne la certificazione.

Focus sulla ISO 45001:2018

La nuova edizione dello Standard, denominata ISO 45001:2018, prevede per le aziende già certificate secondo BS OHSAS 18001:2007 un periodo di transizione che terminerà a settembre 2021.

Vantaggi del certificato OHSAS 18001 / ISO 45001:

  • identificazione dei rischi e dei requisiti legali relativi alla salute e sicurezza sul lavoro;
  • creare un quadro unico e coerente per eliminare i rischi e i rischi legati al lavoro;
  • migliorare l’immagine dell’organizzazione / azienda dimostrando l’esistenza di un impegno del top management per una corretta amministrazione e minimizzando i rischi di incidenti e malattie professionali;
  • eliminazione dei pericoli e riduzione al minimo dei rischi legati alla SSL fornendo efficaci misure di prevenzione e protezione;
  • ottenere un controllo più efficiente sui fattori di rischio di infortuni e malattie professionali;
  • ottenere prestazioni superiori dai dipendenti.

Proroga del periodo di migrazione per certificati SCR

Sulla base di quanto recentemente disposto da IAF, il termine ultimo per la migrazione dei certificati BS OHSAS 18001:2007 a ISO 45001:2018 è da intendersi prorogato al 30 settembre 2021.

Per i soli certificati BS OHSAS 18001

La deadline originariamente prevista da circolare del 22/03/2018 secondo la quale a partire dal 12/03/2020 tutti gli audit per lo schema SCR avrebbero dovuto essere condotti in conformità a ISO45001:2018 è stata posticipata di 6 mesi.

Ne consegue che sarà possibile effettuare audit secondo BS OHSAS 18001:2007 solo ed esclusivamente fino al 11/09/2020.
A partire dal 12/09/2020 tutti gli audit per lo schema SCR dovranno necessariamente effettuati in accordo a ISO 45001:2018.

Costi accessori (Revisioni annue)

€380.00 – prima revisione annuale
€380.00 – seconda revisione annuale

(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento)

Logo del certificato iso 45001, 2015.

Pacchetto Offerta

ISO 45001 + ISO 14001

ISO 45001 / OHSAS 18001 – Sistemi di gestione salute e sicurezza:

  • La certificazione del sistema di gestione salute e sicurezza sul luogo di lavoro.
  • ISO 14001 – Sistemi di gestione ambientale.

La certificazione del sistema di gestione ambientale a sostegno di un’azienda ecosostenibile e attenta all’ambiente

Loghi della certificazione 14001 e 45001.

Pacchetto Offerta

ISO 9001 + ISO 14001

ACQUISTA LE DUE CERTIFICAZIONI INSIEME PER RISPARMIARE!

  • ISO 9001 – Sistema di gestione per la qualità
  • ISO 14001 – Sistemi di gestione ambientale

Costi Accessori futuri:

€480.00 – prima revisione annuale due certificati
€480.00 – seconda revisione annuale due certificati

(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento)

Loghi della certificazione 14001 e 9001.

ISO 27001
Sicurezza delle informazioni

La certificazione ISO 27001 verifica il sistema di gestione per la sicurezza delle informazioni, al fine di salvaguardarne la riservatezza, l’integrità e la disponibilità e valorizzare gli investimenti legati alla loro tutela per quanto riguarda gli aspetti tecnologici, operativi, procedurali, umani e ambientali.

Lo standard ISO/IEC 27001 è applicabile a organizzazioni di qualsiasi dimensione e tipologia, sia a protezione da eventuali vulnerabilità e attacchi esterni sia per gestire l’intero ciclo di vita delle informazioni, siano esse in formato scritto, elettronico o intellettuale, conservate internamente o date in outsourcing, relative a clienti o all’azienda stessa.

Dettagli del servizio

  • gestire efficacemente l’intero ciclo di vita delle informazioni;
  • gestire le situazioni avverse in un’ottica di prevenzione e miglioramento continuo;
  • monitorare l’implementazione di policy e procedure per il risk management;
  • valorizzazione degli investimenti correlati all’utilizzo di informazioni;
  • ottenere un vantaggio competitivo con i propri clienti, dimostrando l’attenzione alla sicurezza delle loro informazioni;
  • rafforzamento dell’immagine aziendale nei confronti degli stakeholder.

Costi accessori (Revisioni annue)

€380.00 – prima revisione annuale
€380.00 – seconda revisione annuale

(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento)

Logo della iso 27001.

ISO 20000
Servizi informatici IT

Lo standard ISO/IEC 20000 definisce i processi necessari all’erogazione di servizi IT, sia internamente alle organizzazioni sia per clienti esterni.

La sua certificazione, che può essere richiesta da organizzazioni di ogni dimensione e tipologia, attesta l’eccellenza di un sistema di gestione integrato, che coniuga efficienza ed efficacia dei processi, profitto economico e soddisfazione del cliente per l’alta qualità dei prodotti e/o servizi offerti.

Dettagli del servizio

Un efficace sistema di gestione dei servizi IT fornisce gli strumenti per pianificare, attuare, monitorare e migliorare processi di:

  • erogazione dei Servizi (Service Delivery);
  • relazione (Relationship);
  • risoluzione (Resolution);
  • controllo (Control);
  • progettazione e Transizione.

In tutte queste fasi, il rapporto cliente – fornitore è specificato da un Catalogo dei Servizi, che esplicita i diversi livelli di servizio o SLA (Service Level Agreement).

I vantaggi del certificato ISO 20000-1:

  • creare un vantaggio competitivo promuovendo servizi efficienti in termini di costi;
  • creare una cultura organizzativa progressiva, attraverso la necessaria responsabilità a tutti i livelli;
  • creare un metodo di lavoro stabile per la formazione del personale e automatizzare la gestione dei servizi;
  • allineare i servizi IT alla strategia aziendale;
  • una maggiore reputazione tra clienti e partner;
  • ridurre i rischi e i costi associati ai servizi esterni.

Transizione ISO/IEC 20000-1:2018

La nuova ISO/IEC 20001-1:2018 sostituirà la precedente edizione del 2011, che cesserà di essere valida il 30/09/2021.

Lo standard adotta la struttura HLS (High Level Structure) comune a tutte le nuove ISO permettendo la migliore interazione di più sistemi di gestione integrati tra loro. Il periodo di transizione è iniziato il 30/09/2018 e i certificati possono essere aggiornati durante un qualsiasi audit programmato prima del 30/09/2021.

Logo della certificazione 20000.

ISO 22000
Sicurezza Alimentare

La certificazione ISO 22000 attesta, per le organizzazioni di ogni dimensione e operanti nella filiera agroalimentare, l’attenzione nei confronti della sicurezza alimentare e la capacità di gestirne i rischi connessi.

Gli aspetti chiave del servizio sono:

  • definizione di obiettivi chiari e concreti del modello gestionale;
  • verifica oggettiva dell’efficacia del proprio sistema di gestione della sicurezza alimentare;
  • maggiore rintracciabilità dei prodotti lungo tutta la filiera;
  • garanzia delle aspettative dei consumatori e dei partner commerciali in materia di qualità e sicurezza;
  • dimostrazione della conformità ai requisiti di legge;
  • efficace gestione dei rischi;
  • agevolazioni nell’accesso a finanziamenti e nell’acquisizione di punteggio in gare d’appalto.

Focus normativo

La norma ISO 22000 si basa sul metodo HACCP ed è integrata ai principali standard di sistema e di prodotto: ISO 9001 e ISO 14001, FSSC 22000, BRC e IFS, SA 8000 e ISO 45001, Codex Alimentarius.

Iter di certificazione

  • compilazione del questionario informativo;
  • invio dell’offerta tecnico/economica che, una volta accettata, costituisce il contratto di erogazione del servizi;
  • audit presso l’azienda e relativa rapportazione;
  • in caso di buon esito delle fasi precedenti, viene valutata la certificazione da un comitato tecnico;
  • in caso di buon esito delle fasi precedenti, consegna del certificato;
  • audit annuale per il mantenimento del certificato.

ISO 22000:2018

La nuova ISO 22000 include miglioramenti delle definizioni e comprende le ultime tendenze in materia di sicurezza alimentare, al fine di rispondere alle crescenti sfide globali che l’industria alimentare deve affrontare.

La versione 2018 contribuirà a garantire un più alto livello di fiducia nei sistemi di sicurezza alimentare e la loro sostenibilità.

Le Aziende con certificazione ISO 22000: 2005 hanno un periodo di 3 anni per passare alla versione 2018, entro giugno 2021. L’obiettivo è quello di armonizzare i requisiti a livello globale.

Costi accessori (Revisioni annue)

€380.00 – prima revisione annuale
€380.00 – seconda revisione annuale

(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento)

Logo del certificato iso 22000, 2015.

ISO 14001
Sistemi di gestione ambientale

La certificazione ISO 14001 offre alle organizzazioni la possibilità di dimostrare l’adozione di un efficace sistema di gestione ambientale quale supporto per il miglioramento delle performance ambientali ed il raggiungimento di obiettivi di sostenibilità.

L’attenzione delle aziende verso l’ambiente è fondamentale per avere un mondo più sostenibile ed inoltre migliora l’immagine aziendale, aumentando il valore e la competitività.

Sono sempre più i clienti sensibili al tema della sostenibilità e che preferiscono collaborare con imprese attente all’ambiente grazie all’adozione di un sistema di gestione ambientale.

La definizione, l’attuazione e il mantenimento di una politica ambientale, infatti, consente alle organizzazioni di:

  • determinare obbiettivi di miglioramento ambientale;
  • rendere più sostenibili le proprie attività;
  • prevenire e gestire i rischi e le situazioni di emergenza;
  • monitorare sistematicamente lo stato di avanzamento degli obiettivi;
  • comunicare in maniera trasparente le performance ambientali a tutte le parti interessate.

Focus normativo

La ISO 14001 è lo standard internazionale di certificazione di un sistema di gestione ambientale.
Essa definisce i requisiti di un sistema di gestione ambientale che un’organizzazione può utilizzare al fine di sviluppare e migliorare le proprie prestazioni ambientali.
Le organizzazioni, grazie all’adozione di un approccio sistematico alla gestione ambientale, forniscono il loro contributo alla sostenibilità raggiungimento di una forma di equilibrio tra ambiente, società ed economia.

Nel 2012 l’ISO (International Organization of Standardization) ha stabilito che gli standard relativi ai sistemi di gestione debbano avere una struttura comune, denominata High Level Structure (HLS), applicabile ai nuovi standard ISO e alle future revisioni di standard esistenti.
La norma si compone quindi di 10 capitoli, tra i quali, la sequenza dei capitoli da 4 a 10 (quelli che contengono i requisiti) si basa sul ciclo di Deming (Plan-Do-Check-Act). L’introduzione della struttura di alto livello (HLS) ha permesso di rendere le nuove norme ISO più facilmente integrabili fra loro. Anche lo standard ISO14001 dal 2015 ricade tra gli standard con una High Level Structure (HLS) con un approccio basato sul rischio.

Un Sistema di Gestione conforme alla ISO 14001 si fonda sui seguenti principi:

  • identificazione del contesto interno ed esterno dell’Organizzazioni, incluse le esigenze delle parti terse interessate;
  • leadership;
  • azioni per affrontare rischi ed opportunità identificati anche sulla base degli aspetti ambientali significativi, degli obblighi di conformità legislativa e della life cycle perspective;
  • controllo, valutazione e miglioramento delle prestazioni ambientali.

Iter di certificazione

Le fasi principali dell’iter di certificazione comprendono:

  • compilazione del questionario informativo;
  • ricezione dell’offerta tecnico-economica che, una volta accettata, costituisce il contratto di erogazione del servizio;
  • svolgimento attività di audit (on-site e/o off-site) e relativo rilascio di report finale;
  • in caso di buon esito delle fasi precedenti, viene valutata la certificazione da un Comitato Tecnico;
  • in caso di buon esito delle fasi precedenti, emissione del certificato di conformità;
  • audit annuale per il mantenimento del certificato con relativo rilascio di report finale.

In seguito al rilascio del certificato, a cadenza annuale dalla data di prima certificazione dovranno essere effettuate le “Verifiche di Sorveglianza”.
La durata della certificazione ambientale ISO 14001 è pari a 3 anni, rinnovabile al termine del triennio.

I vantaggi della certificazione

I vantaggi della certificazione ISO 14001 consistono nell’ottenimento di un certificato emesso da Organismo indipendente, ufficialmente riconosciuto, che testimonia l’effettiva rispondenza del sistema di gestione per l’ambiente ai requisiti previsti dalla norma ISO 14001. Un’organizzazione che sceglie di adottare un sistema di gestione ambientale si differenzia dalla concorrenza e permette la gestione di aspetti ambientali inerenti ai processi, in ottica di efficienza e miglioramento delle performance ambientali, ottenendo diversi vantaggi tra cui:

  • riduzione degli impatti ambientali;
  • diminuzione dei costi energetici;
  • riduzione dei premi assicurativi;
  • tutela dell’ambiente;
  • miglioramento dell’immagine;
  • riduzione dei costi gestionali.

Le organizzazioni certificate ISO 14001 dimostrano di contribuire allo sviluppo sostenibile soddisfano gli obiettivi ambientali di protezione dell’ambiente, ad esempio, mediante la prevenzione o mitigazione di impatti ambientali, oppure raggiungendo benefici finanziari e operativi derivanti dall’attuazione di soluzioni valide alternative a tutela dell’ambiente stesso.

Costi accessori (Revisioni annue)

€380.00 – prima revisione annuale
€380,00 – seconda revisione annuale


(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento)

Logo del certificato iso 14001, 2015.

ISO 30000:2019
Navi e tecnologia marina

La certificazione di conformità ISO 30000 definisce i requisiti del sistema di gestione per le operazioni di riciclaggio delle navi al fine di verificarne l’efficienza, la sicurezza e la sicurezza ambientale durante la sua attuazione.

Il sistema di gestione secondo la norma ISO 30000 deve essere implementato e applicato in tutto l’impianto di riciclaggio delle navi, ovvero l’area utilizzata da un’organizzazione per lo smantellamento e il successivo recupero delle navi.

La ISO 30000 si applica a qualsiasi struttura di riciclaggio delle navi che intenda definire, implementare, mantenere e migliorare un sistema di gestione sicuro e rispettoso dell’ambiente in conformità con la sua politica di gestione ecosostenibile.

Costi accessori (Revisioni annue)

€1.399.00

Logo della certificazione iso 30.000.

ISO 37001:2016 Sistemi di gestione anti-corruzione

La ISO 37001 è lo standard internazionale sviluppato allo scopo di supportare le imprese nell’adozione di un sistema di gestione volto ad affrontare e prevenire possibili casi corruzione e promuovere una cultura d’impresa etica. La crescente consapevolezza dei danni causati dalla corruzione ha sollecitato la definizione, a livello internazionale e nazionale, di strategie ed azioni tese a ridurne il rischio e gli impatti, anche tenendo conto dell’utilità, a fronte della globalizzazione del crimine, di disporre di uno strumento normativo transazionale di contrasto alla corruzione. Questo nuovo standard contribuisce a definire le modalità in base alle quali le organizzazioni potranno dichiararsi “compliance” rispetto alla prevenzione del fenomeno corruttivo, ovvero avere adottato misure di prevenzione ragionevoli e proporzionali al rischio di incorrere nella corruzione.

Costi accessori (revisioni annue)

€1.399.00

Logo della certificazione iso 37001.

ISO 44001: 2017
Relazioni commerciali collaborative

La ISO 44001:2017 specifica i requisiti per l’identificazione, lo sviluppo e la gestione efficaci delle relazioni commerciali collaborative all’interno o tra le organizzazioni.

La ISO 44001:2017 è applicabile a organizzazioni private e pubbliche di tutte le dimensioni, dalle grandi multinazionali e organizzazioni governative, alle organizzazioni senza scopo di lucro e alle micro/piccole imprese.

L’applicazione della ISO 44001:2017 può essere a diversi livelli, ad es.

  • un’unica applicazione (comprendente unità operativa, divisione operativa, singolo progetto o programma, fusioni e acquisizioni);
  • un rapporto individuale (inclusi rapporti one-to-one, alleanza, partnership, clienti commerciali, joint venture);
  • relazioni multiple identificate (comprese alleanze multiple di partner, consorzi, joint venture, reti, accordi aziendali estesi e catene di fornitura end-to-end);
  • applicazione completa a livello di organizzazione per tutti i tipi di relazione identificati.

Costi accessori (revisioni annue)

€1399.00

Logo della certificazione iso 44001.

ISO 41001:2018
Sistemi di gestione delle strutture

La ISO 41001:2018 specifica i requisiti per un sistema di facility management (FM) quando un’organizzazione:

  • ha bisogno di dimostrare un’erogazione efficace ed efficiente di FM che supporti gli obiettivi dell’organizzazione della domanda;
  • mira a soddisfare in modo coerente le esigenze degli interessati e le prescrizioni applicabili;
  • mira ad essere sostenibile in un ambiente competitivo a livello globale.

I requisiti specificati nella ISO 41001:2018 non sono specifici del settore e sono destinati ad essere applicabili a tutte le organizzazioni, o parti di esse, sia del settore pubblico che privato, e indipendentemente dal tipo, dalle dimensioni e dalla natura dell’organizzazione o dall’ubicazione geografica.

Costi accessori (revisioni annue)

€1399.00

Logo della iso 41001.

ISO 9001
Sistema di gestione per la qualità

La norma ISO 9001 specifica i requisiti che un sistema di gestione qualità deve possedere e risultare efficace per dimostrare la capacità di un’organizzazione di essere in grado di fornire prodotti o servizi conformi ai requisiti dei propri clienti, nonché alle normative cogenti applicabili.

L’adozione di un sistema di gestione qualità è uno strumento strategico di prevenzione e gestione del rischio (“Risk-based thinking” – pensiero basato sui rischi) che mira alla soddisfazione del cliente, all’aumento del valore di servizi e prodotti e al miglioramento delle prestazioni aziendali.

La certificazione ISO 9001 si rivolge a qualsiasi tipologia di organizzazione pubblica o privata, di qualsiasi settore e dimensione, manifatturiera o di servizi e, poiché è l’unica norma della serie ISO 9000 secondo la quale è possibile rilasciare una certificazione di conformità di un sistema di gestione, essa può avere valenza contrattuale.

Focus normativo

La norma ISO 9001 è lo standard di riferimento per la certificazione di sistemi di gestione per la qualità, appartenente alla famiglia delle norme della serie ISO 9000.

Nel 2012 l’ISO (International Organization of Standardization) ha stabilito che gli standard relativi ai sistemi di gestione debbano avere una struttura comune, denominata High Level Structure (HLS), applicabile ai nuovi standard ISO e alle future revisioni di standard esistenti. La norma si compone quindi di 10 capitoli, tra i quali, la sequenza dei capitoli da 4 a 10 (quelli che contengono i requisiti) si basa sul ciclo di Deming (Plan-Do-Check-Act). L’introduzione della struttura di alto livello (HLS) ha permesso di rendere le nuove norme ISO più facilmente integrabili fra loro.

Come delineato nella norma ISO 9000, la gestione della qualità si basa in particolare su sette principi:

  • Focalizzazione sul cliente;
  • Leadership;
  • Partecipazione attiva delle persone;
  • Approccio per processi;
  • Miglioramento;
  • Processo decisionale basato sulle evidenze;
  • Gestione delle relazioni.

Particolare attenzione è rivolta alla gestione delle relazioni interne ed esterne, grazie alla valutazione degli aspetti di rischio ed opportunità legati al contesto.

Inoltre, il concetto di leadership dell’alta direzione è diventato fondamentale all’interno della norma per l’efficacia del sistema di gestione qualità, in quanto supporto continuo ed esempio per la promozione e il coinvolgimento del personale sugli aspetti di attenzione alla qualità.

Risk-based thinking

Il Risk-based thinking, ossia il “pensiero basato sul rischio”, è volto ad accrescere la fiducia nella capacità delle organizzazioni di fornire con regolarità ai propri clienti prodotti e servizi conformi ai requisiti e alle necessità degli stessi. Avere un pensiero basato sul rischio implica l’analisi dei rischi connessi alla variabilità e complessità del contesto in cui opera l’azienda e i propri processi, l’esame delle modalità per fronteggiare gli stessi e l’implementazione di azioni tese a mitigarli.

L’azione preventiva quindi non è più uno strumento isolato ma è un pensiero costante ed integrato nel proprio sistema di gestione qualità.

Iter di certificazione

  • Compilazione del questionario informativo;
  • ricezione dell’offerta tecnico-economica che, una volta accettata, costituisce il contratto di erogazione del servizio;
  • svolgimento attività di audit (on-site e/o off-site) e relativo rilascio di report finale;
  • in caso di buon esito delle fasi precedenti, viene valutata la certificazione da un Comitato Tecnico;
  • in caso di buon esito delle fasi precedenti, emissione del certificato di conformità;
  • audit annuale per il mantenimento del certificato.

In seguito al rilascio del certificato, a cadenza annuale dalla data di prima certificazione dovranno essere effettuate le “Verifiche di Sorveglianza”.
La durata della certificazione ISO 9001 è pari a 3 anni, rinnovabile al termine del triennio.

I vantaggi della certificazione

I vantaggi della certificazione ISO 9001 consistono nell’ottenimento di un certificato emesso da Organismo indipendente, ufficialmente riconosciuto, che testimonia l’effettiva rispondenza del sistema di gestione per la qualità dell’impresa ai requisiti previsti dalla norma ISO 9001.
Un’organizzazione che sceglie di adottare un sistema di gestione qualità è in grado di differenziarsi dalla concorrenza non qualificata e accrescere la propria visibilità e competitività, assicurando un maggiore orientamento di tutte le funzioni verso il risultato finale e una maggiore attenzione al cliente interno ed esterno.

Costi accessori (Revisioni annue)

380,00 euro – prima revisione annuale
380,00 euro – seconda revisione annuale

(da pagare alla fine di ogni anno di riferimento)

Logo del certificato iso 9001, 2015.